TRADUCI IL SITO WEB NELLA TUA LINGUA - TRANSLATE WEBSITE

NEWS E INFORMAZIONI: 20/06/2020 - Aggiornati gli orari delle tratte | 03/02/2020 - AVVISO ALL'UTENZA | 22/01/2020 - Avviso all'utenza, nuovo sistema di bigliettazione e di card. | 01/08/2019 - Bigliettazione - Dal 1 Agosto 2019 è possibile effettuare il pagamento dei titoli di viaggio presso le nostre Biglietterie tramite POS | 10/07/2019 - Sugli store APPLE e ANDROID è disponibile gratuitamente l'app ATC GO, dove puoi acquistare direttamente il tuo titolo di viaggio e convalidarlo a bordo |
NEWS E INFORMAZIONI:
20/06/2020 - Aggiornati gli orari delle tratte | 03/02/2020 - AVVISO ALL'UTENZA | 22/01/2020 - Avviso all'utenza, nuovo sistema di bigliettazione e di card. | 01/08/2019 - Bigliettazione - Dal 1 Agosto 2019 è possibile effettuare il pagamento dei titoli di viaggio presso le nostre Biglietterie tramite POS | 10/07/2019 - Sugli store APPLE e ANDROID è disponibile gratuitamente l'app ATC GO, dove puoi acquistare direttamente il tuo titolo di viaggio e convalidarlo a bordo |

CASA FARE E VEDERE A CAPRI


Villa Jovis

Villa Jovis, la Villa dedicata a Giove dall’Imperatore romano Tiberio, è uno degli esempi di architettura romana meglio conservati del Mediterraneo. Non è l’unica residenza dell’Imperatore fece costruire a Capri, ma sicuramente rappresenta una delle più grandiose: si tratta di una costruzione che si stende per 7 km quadrati sull’estremo promontorio est di Capri. Da qui il panorama abbraccia Ischia e Procida, il Golfo di Salerno e la costa del Cilento in un’atmosfera davvero da sogno. La villa fu edificata nel 1° secolo a. C. e qui l’imperatore vi trascorse 12 anni, amministrando dall’isola le sorti dell’impero Romano. Oggi si possono visitare i suoi resti: al centro sorgono grandi cisterne di raccolta per l’acqua piovana e tutto intorno si aprono una serie di ambienti che erano suddivisi tra quelli riservati all’imperatore e quelli per i collaboratori, gli schiavi e la sala del trono. I resti della Villa furono saccheggiati in epoca borbonica, ma la villa fu recuperata nel 1932 grazie all’intervento di Amedeo Maiuri, all’epoca direttore del Museo Archeologico di Napoli.

Come arrivare a Villa Lysis:
Autobus ATC: Linea Capri – fermata “Capolinea” e dalla Piazzetta puoi seguire Via Longano, Via Sopramonte oppure da Via Le Botteghe.
 



GUARDA TUTTE LE COSE DA FARE E VEDERE

ACQUISTA ONLINE IL TUO BIGLIETTO IN TOTALE SICUREZZA

ACQUISTA ORA

Acquista online direttamente dal tuo Smartphone



I percorsi dei nostri BUS

 

GLI ORARI AGGIORNATI DEGLI AUTOBUS ATC

 

ATC consiglia

Soggiornare sull'isola di Capri è sempre un meraviglioso piacere e lo è ancor di più se si ha la possibilità di frequentare i giusti luoghi, conoscere le principali attività commerciali, dove trascorrere i momenti di relax.

Nessun consiglio attualmente presente

I nostri Partners

ACQUISTA ONLINE IL TUO BIGLIETTO IN TOTALE SICUREZZA

Contattaci

Hai bisogno di informazioni? Siamo a tua disposizione

ATC srl
Azienda Trasporti Campana

via Provinciale Anacapri, 45
CAP 80073 - Capri(NA)

+39 081.019.98.56

info@atc-capri.it


PARTITA IVA: 07333040637

Acconsento all'invio dei miei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR - Regolamento UE 2016/679 - leggi l'informativa
CAPTCHA